Qeqertarsuaq, l'isola di Disko

Qeqertarsuaq, l'isola di Disko

Qeqertarsuaq è anche conosciuta come l'isola di Disko, e il nome groenlandese è il nome sia dell'isola che della città principale, che si trova sulla costa meridionale dell'isola. L'isola di Qeqertarsuaq differisce nettamente dal resto della Groenlandia, poiché è costituita da rocce vulcaniche, mentre il resto della Groenlandia è costituito da roccia fresca. Questo rende l'isola particolarmente rigogliosa, anche se sperimenterai anche molte montagne di basalto marrone e formazioni rocciose.

L'isola sorge quindi a ovest e sembra quasi magica nella sua bellezza e con il suo paesaggio caratteristico, dove si cammina tra formazioni rocciose di ogni tipo che si alzano da terra.

Geologicamente l'isola di Disko è molto più giovane della terraferma ed è molto diversa dalla terraferma.

L'isola è costituita principalmente da alte e ripide montagne di basalto create dall'attività vulcanica 25-65 milioni di anni fa. Il nome Qeqertarsuaq significa "la grande isola", tuttavia il nome danese si riferisce alla forma dell'isola. La distanza dalla terraferma all'isola di Disko è di ca. 100 km, ma con il bel tempo la visibilità è molto buona da ogni città nella baia di Disko.

La città di Qeqertarsuaq è situata nella baia di Disko e si trova sullo sfondo di magnifiche montagne di basalto. Nelle montagne sopra Qeqertarsuaq sorge il "ghiacciaio Lyngmark" ed è l'unico posto che offre slitte trainate da cani in estate. L'isola di Disko è l'isola più grande della Groenlandia. Qeqertarsuaq (noto anche come Godhavn) è l'unica città su tutta l'isola oltre al piccolo villaggio di Kangerluk (Diskofjord). Il resto dell'isola è una natura incontaminata, che in base alle condizioni artiche mostra una variegata specie di flora.

Qeqertarsuaq gode di un'ottima posizione con una fantastica vista sui ghiacciai in cima alle montagne di basalto e sulle cascate che sgorgano dalle montagne.
Il mare, proprio di fronte a Qeqertarsuaq, è il luogo di caccia preferito per le megattere in estate e possiamo avvistare le balene, dalla barca e dalla terra ferma durante il nostro soggiorno sull'isola. Consigliamo una passeggiata in città. Le colorate case groenlandesi contrastano perfettamente le enormi montagne di basalto fuori città. Una breve camminata ti porta sulla costa, e qui vedrai gli enormi ghiacciai radicati nella baia di Disko o lentamente alla deriva nella baia. Il museo cittadino merita sicuramente una visita. Il museo espone una magnifica collezione di dipinti dell'artista Jakob Danielsen e raffigura l'interessante storia della città.

 

Slitta trainata da cani a Qeqertarsuaq

L'area intorno a Qeqertarsuaq offre molte opportunità per diverse attività. In estate è possibile andare in slitta trainata da cani sulla Lyngmarksbræen - uno dei pochi posti in Groenlandia che offre slitte trainate da cani in estate. L'attività viene effettuata solo da metà giugno a metà agosto.
È possibile raggiungere la cima e il ritorno nello stesso giorno oppure è possibile scegliere un pernottamento in un'incantevole capanna su "Lyngmarksbræen".
Dalla cima del ghiacciaio a 1200 m. la vista sulla baia di Disko e sulle acque che abbiamo appena salpato, è eccezionale.

Scopri le slitte trainate dai cani

 

Escursionismo e natura sull'isola di Disko

L'area intorno a Qeqertarsuaq è ideale per il trekking e troverete escursioni più piccole e passeggiate più lunghe. Il viaggio verso Kuannit è un "must". Un luogo noto per la sua natura rigogliosa e verde e per le sue caratteristiche montagne basali e sorgenti “calde”.

Una breve camminata verso "Udkiggen", il punto a sud della città fuori dalla costa. Da qui si ha un'incredibile vista sulla baia di Disko e sull'attività di balene e foche.

Un trekking a "Blæsedalen" è un'altra opzione da considerare.
Sulla strada per "Blæsedalen" si passa dalla Stazione di ricerca artica, di proprietà e gestita dall'Università di Copenaghen. L'Artic Research Station brulica di vita durante l'estate e scienziati e studenti provenienti da tutto il mondo si riversano nel luogo per eseguire i loro studi sul campo artico. Da qui si attraversa il ponte sul fiume "Røde elv", dopo di che il sentiero conduce nella valle di "Blæsedalen". Considerate le condizioni artiche, la valle mostra una bella e variegata flora.

Viaggi nella Groenlandia Occidentale

 

Avvistamento delle balene da Qeqertarsuaq

Non è difficile, effettuando una navigazione nella baia, imbattersi nei giganteschi cetacei. Queste specie di balene sono originarie dell'area o vengono qui in estate dal Mar dei Caraibi. Per incontrare da vicino le balene è possibile utilizzare una delle tantissime escursioni che partono direttamente da praticamente tutti i porticcioli turistici.
Le balene nuotano relativamente vicino alla terraferma e prosperano in gran parte della Disko Bay; in particolare soprattutto a Ilulissat Ice Fjord e Qeqertarsuaq dove restano per tutta l'estate.

Le migliori crociere in groenlandia

balene nella baia di disko

Share it