Tasiilaq (o Ammassalik, o Angmagssalik) sulla costa est della Groenlandia

Tasiilaq (o Ammassalik, o Angmagssalik) sulla costa est della Groenlandia

Tasiilaq, anche chiamata in danese Ammassalik, o Angmagssalik, è una piccola cittadina di poco più di 3000 abitanti, situata sulla costa est della Groenlandia; appartiene al comune di Sermersooq.
E' comunque la più grande città della Groenlandia orientale e rappresenta la porta d'accesso a praticamente ogni tipo di esperienza che offre la Groenlandia.

Se per un momento riuscissi a distogliere lo sguardo dalle cime delle montagne, dagli iceberg e da tutte le grandi opportunità di avventura, scopriresti che intorno a te c'è una città, che se pur piccola è la porta d'ingresso per una incredibile quantità di avventure estive a piedi, in kayak, in barca o in aria.
In inverno, poi, ci sono avventure invernali come cani da slitta, sci, heliski e motoslitta.

Avventure e trekking in Groenlandia

La Groenlandia orientale, e in particolare Tasiilaq, è ancora oggi considerata da molti visitatori come la "facciata" della Groenlandia o la "faccia verso il mondo" della Groenlandia.
La regione ha quasi 50 anni di esperienza nel settore turistico e i regolari collegamenti aerei con Reykjavik attraverso l'aeroporto di Kulusuk assicurano l'accessibilità di Tasiilaq al mondo esterno.

Come arrivare a Tasiilaq

Dovete arrivare prima di tutto in aereo a Kulusuk. Da qui, se avete prenotato un posto dove stare a Tasiilaq, dovreste aver considerato anche una barca che vi aspetta in aeroporto. Per raggiungere Tasiilaq, il modo costoso ma che funziona tutto l'anno è l'elicottero. Il viaggio in elicottero è di 10 minuti.
In inverno, è anche possibile raggiungere il posto con la slitta trainata da cani o con la motoslitta.

A causa delle migrazioni verso la costa occidentale, la costa sud-orientale fu disabitata fino alla fine del XVIII secolo. Tasiilaq fu quindi l'unico insediamento permanente del XIX secolo. La popolazione è però aumentata dal 1880, spargendosi in diversi villaggi della zona.
L'insediamento attuale fu fondato nel 1894 come stazione commerciale danese.
Per questo motivo la città era precedentemente conosciuta come Ammassalik (Angmagssalik). Il cambio di nome ufficiale è avvenuto nel 1997.

AVVENTURE a TASIILAQ

Tutto sembra un po 'più grande in Tasiilaq. Le montagne, le distanze, le avventure, le sfide incombono e attirano sia l'estate che l'inverno.

Le escursioni, le spedizioni di arrampicata, le avventure in kayak, l'osservazione delle balene, le visite agli insediamenti, le gite in barca al fiordo di ghiaccio chiamato Sermilik in estate, così come gli eventi culturali nella città stessa, tutti mescolati con uno strato di cultura locale, che trae energia da il numero di persone provenienti dagli insediamenti, che vengono in città per tutta l'estate. Qui visitano familiari e amici, partecipano al famosissimo campionato di calcio costiero e riempiono le strade di vita e attività.

In inverno, le esperienze spaziano dalle presentazioni urbane allo sleddog alle gite in motoslitta al vicino insediamento chiamato Tiniteqilaaq.
Avrete a vostra disposizione la possibilità di praticare sci alpino con supporto per motoslitte, gite di più giorni con la slitta trainata da cani, avrete l'opportunità di ottenere la patente per slitte trainate da cani, potrete fare avventure in remote aree montane e tentare la sfida definitiva: attraversare la calotta di ghiaccio dall'insediamento di Isortoq nella Groenlandia orientale a Kangerlussuaq, nella Groenlandia occidentale.

viaggi nella Groenlandia Orientale

 

Share it