Groenlandia il viaggio sbagliato

Groenlandia il viaggio sbagliato

La Groenlandia può essere il viaggio sbagliato. Puo' diventare un incubo vero se non siete preparati. E perchè non dovreste mai andare in Groenlandia? È importante comprendere la motivazione che ci spinge verso la Groenlandia per scegliere soprattutto SE andarci.
Una volta capito questo, cercherete di capire quale sia il viaggio giusto per voi.

Non dovete andare in Groenlandia se

...se siete quelli che decidono all'ultimo.

In Groenlandia è necessario sempre prenotare in largo anticipo. I motivi sono molteplici e dipendono dalla scarsità di disponibilità di offerta e dal clima.
Voli diretti per la Groenlandia non ne esistono dall'Italia. Dobbiamo pianificare una pre-notte e post-notte almeno in un Paese europeo in attesa delle coincidenze più opportune. 
Questo rende la pianificazione del viaggio, già di per se, più articolata.
Dovete anche evitare le connessioni aeree più strette perchè il clima artico - soprattutto in inverno -  influisce molto spesso sulla puntualità dei voli. Dovete cercare quindi di evitare i low cost che, in questo senso, non aiutano proprio. Utilizzando un vettore di linea sarete maggiormente tutelati in ogni senso.

...se non siete pronti a sconvolgere il programma.

Questa è una raccomandazione necessaria e importantissima. In Groenlandia, specie se si viaggia in inverno, bisogna considerare che si sa quando si parte, ma non quando si torna: bisogna essere pronti a cambiare e modificare tutto in base alle condizioni meteo e ai collegamenti. 
Le escursioni stesse sono sempre soggette alla clemenza meteorologica.

...se cercate servizi al top

Non fate gli sboroni, non ce n'è bisogno. Anche se avete un sacco di soldi, se relax & Spa, social, shopping o nightlife fanno parte del vostro essere, probabilmente la Groenlandia non è il posto che fa per voi. Servizi di livello non ne esistono e la notte si dorme perchè all'alba si parte.
A titolo turistico, esistono solo un livello confortevole e un livello avventura.

...se la prima cosa che mettereste in valigia è una scarpa col tacco o la cravatta

Cambiate destinazione. Ok.

...se siete dilettanti e pensate di essere fotografi esperti

Se avete velleità fotografiche e non siete esperti è meglio puntare sulle crociere e sui viaggi meno attivi.
La durata delle batterie al freddo cala repentinamente ...E non c’è niente di peggio di una fotocamera che abbandona il fotografo durante uno shooting cruciale, spegnendosi sul più bello. Dunque, anche se si fotografa equipaggiati con alcune batterie di scorta, la cosa migliore è massimizzare la durata della batteria che si sta usando, in modo da ottenere il massimo numero possibile di scatti per carica. Inoltre è difficile la gestione delle batterie durante la permanenza nei campi tendati. 
Ci sono limiti per l’utilizzo del drone, specie durante le crociere.

Se invece volete qualche buon consiglio di viaggio, clicca su Come pianificare un viaggio in Groenlandia

 

Share it